Storia

Frutto della passione e dei valori che si tramandano da generazioni.


2022

L’economia circolare

La nostra politica di economia circolare parte dalla cura della terra, all’allevamento, nei nostri frutteti, delle api per l’impollinazione, all’utilizzo del 100% della frutta prodotta, incluso i noccioli ed i rami dalle potature, per la produzione di vapore per i nostri processi produttivi.

2018

La strategia Farm to Fork

Si avvia la produzione di prugne secche senza nocciolo, ciliegie candite e prodotti finiti a marchio proprio e private label.

2016

Acquisizione dello stabilimento in Kochevo

Azienda di produzione di frutta surgelata in Bulgaria.

2014

Il mercato della frutta surgelata

L’azienda investe nella produzione di frutta surgelata con l’avviamento della linea di surgelazione nello stabilimento di Katunitsa.

2013

Le prugne D’Agen

Si realizza la prima piantagione di prugne varietà D’Agen in Bulgaria, tecnologicamente avanzata.

2008

Diversificazione di prodotto

Si diversifica la produzione con l’essiccazione delle prugne.

2007

Integrazione verticale a monte

La prima piantagione Santorelli in Bulgaria per la coltivazione delle ciliegie.

2006

Michele, Giovanni e Roberto alla guida dell’azienda

2005

Costruzione dello stabilimento a Tufino (Napoli)

Si avvia la lavorazione delle ciliegie da industria in Italia.

2001

Ampliamento gamma prodotti

Con l’aumento della capacità produttiva degli impianti, nello stabilimento di Katunitsa, si avvia la lavorazione delle ciliegie fresche in alcool e la produzione di ciliegie per macedonia di frutta.

2000

Acquisizione dello stabilimento in Katunitsa

Con l’acquisto dello stabilimento in Katunitsa si avvia la trasformazione delle ciliegie in Bulgaria sotto la gestione di Pietro.

1999

Pietro e la decisione generazionale

Con l'arrivo della terza generazione, Pietro decise di andare avanti da solo con i suoi figli.

1990

Bulgaria

Il raccolto di ciliegie in Italia e Spagna è così scarso che porta Pietro ad andare in Bulgaria per acquistare ciliegie fresche da spedire in Italia per la trasformazione.

1973

Ciliegie per macedonia di frutta

Inizia la produzione delle ciliegie rosse per la macedonia di frutta, destinate alle aziende conserviere.

1972

Domenico e Pietro alla guida dell’azienda

L’azienda viene trasferita ai figli Antonio, Domenico, Severino e Pietro.

1965

America

Ingresso sul mercato americano.

1962

Innovazione nella trasformazione di ciliegie

Si installano le prime macchine per la denocciolatura meccanica delle ciliegie.

1960

La scelta imprenditoriale

Una scelta strategica: viene dismessa la linea di trasformazione delle nocciole e si focalizzano le risorse sulla lavorazione delle ciliegie e si amplia lo stabilimento adiacente la corte di casa.

1952

Lavorazione delle ciliegie

La lavorazione delle ciliegie in salamoia inizia con la rimozione manuale dei noccioli dalle ciliegie.

1950

Diversificazione di prodotto

Commercializzazione delle ciliegie in salamoia per le pasticcerie.

1925

Santorelli

Michele Santorelli e la moglie Filomena iniziano la lavorazione delle nocciole nel portico/ corte di casa a Comiziano in provincia di Napoli. Le nocciole cernite, calibrate e sgusciate vengono anche esportate in Germania e America.